Casi di Studio

Bridging the Gap Between Industry and Academia: Destination Maternity and University of Delaware

Se da una parte i brand ricorrono sempre più spesso alle tecnologie innovative da inserire nei loro processi produttivi, dall'altra aumenta anche la loro esigenza di trovare i migliori giovani talenti che dispongano delle conoscenze e delle capacità giuste per dare il meglio nei loro team. Per ottenere questo risultato i brand possono, ad esempio, collaborare direttamente con le scuole, offrendo stage o progetti di ricerca, creando così un interscambio di cui beneficiano contemporaneamente sia la scuola da cui provengono gli studenti coinvolti sia il settore della moda nel suo insieme. Non si tratta semplicemente di preparare gli studenti perché lavorino al meglio, ma di collaborare fattivamente mettendo a punto delle procedure ottimali e incorporando la tecnologia nel percorso didattico; i futuri designer potranno acquisire così fin da subito le conoscenze di cui avranno bisogno per dare il meglio - e risultare quindi più appetibili - sul mercato del lavoro. Un ottimo esempio di questa collaborazione è rappresentato da Destination Maternity, il più importante nome a livello mondiale nel campo dell'abbigliamento premaman che opera sia come brand sia come retailer, e il programma incentrato su moda e materiali tessili, fiore all'occhiello della University of Delaware.